Green Machine

STA Impianti ancora si rinnova per ottenere un prodotto più sano e pulito con torrefattrici più performanti a ridotto consumo di energia.

Produciamo da sempre macchine con camere di combustione totalmente in acciaio resistente al calore.
A seguito dell’ultimo upgrade tecnologico è stata completamente rimossa la fibra ceramica, utilizzata per isolare termicamente la camera di combustione a protezione degli operatori nel rispetto delle norme di sicurezza.

Pur mantenendo gli standard di sicurezza operativi, tale soluzione innovativa ci differenzia da tutti i nostri competitor che utilizzano ancor’ oggi materiali isolanti quali cemento, mattoni refrattari, fibra ceramica o altri prodotti analoghi che potrebbero rilasciare residui dannosi per la salute; l’emissione di tali particelle è altresì accentuata nelle torrefattrici dotate di ricircolo.

Dopo anni di studi finalmente abbiamo introdotto questa evoluzione che garantisce eccellenti risultati ed una flessibilità di tostatura mai raggiunta fino ad oggi.

Ne sono testimoni i clienti stessi che già utilizzano questa nuova soluzione grazie alla quale hanno considerevolmente migliorato l’omogeneità di tostatura e la resa, diminuendo di fatto in modo significativo i tempi di preriscaldo e tostatura che si traducono in un notevole risparmio di energia elettrica, di gas e di manodopera dell’operatore.

Rispetto ai nostri competitor abbiamo un risparmio globale di energia di impiego valutabile tra il 20% e 25% comparato alle torrefattrici tradizionali. Tali dati sono verificabili dai contatori di energia elettrica, gas e tempo, che installiamo sulle nostre torrefattrici, dati che vengono poi registrati nella scheda di lavorazione del prodotto.

Mediante questa evoluzione tecnologica e con la gestione dei dati in tempo reale che vengono storicizzati e memorizzati, il cliente ha quindi la possibilità di ottenere un prodotto qualitativamente migliore (non inquinato da residui di materiali inquinanti nonché da emissioni dei ricircoli di combustione) e di conoscere in tempo reale gli elementi utili per la determinazione del costo di trasformazione.

Alle novità meccaniche si affiancano quelle software, che permettono il controllo completo di tutti i parametri della torrefattrice, attraverso molteplici possibilità di personalizzazione e tramite l’implementazione di specifiche interfacce per la gestione dell’impianto. Il software sviluppato da STA, coadiuvato da componenti elettroniche di ultima generazione, consente la tracciabilità e l’auto-generazione dei lotti di produzione, attraverso la comunicazione della macchina con il database gestionale aziendale. Questo, consente di avere in maniera immediata i dati di produzione e delle rimanenze di magazzino, cosi come i dati dal laboratorio per il controllo del caffè in arrivo, rendendo di fatto possibile una gestione in remoto e in tempo reale dell’impianto, all’insegna dell’efficienza e della qualità del prodotto.